Archivi del giorno: gennaio 4, 2019

Il folto e sottile dell’obesit

Il folto e sottile dell'obesitUna dieta povera e un esercizio fisico limitato sono le cause classiche dell’obesit, ma recenti ricerche suggeriscono che alcuni altri fattori possono essere in gioco.

I pantaloni sono un po ‘stretti, ma non riesci a capire da dove vengono quei chili in piu’? In parole povere, aumentiamo il peso e diventiamo fishermenshospital.com grassi se soffriamo di uno squilibrio energetico cio, se l’energia che mangiamo supera l’energia che consumiamo attraverso i processi metabolici e l’attivit fisica. Mentre la soluzione pi breve pu essere una dieta migliore con regolare esercizio fisico, la perdita di peso non abbastanza nero e bianco come quello. Mettere 10 persone in una stanza con diete e stili di vita simili, e troverete che alcuni aumenter di peso molto pi facilmente di altri.

Invece di limitarci all’argomento il cibo cattivo ti fa ingrassare, abbiamo interrotto alcune ricerche degli ultimi due decenni e di come si relaziona con la crisi moderna dell’obesit. Questo pu aiutare a sviluppare tecniche efficaci di controllo del peso.

Condizioni ambientali e chimiche

E ‘ generalmente accettato che mentre alcuni geni possono predisporre le persone all’obesit, l’obesit non inevitabile. E ‘ piuttosto un’interazione tra genetica, stile di vita e ambiente. Alcuni dei pi recenti percorsi di ricerca sull’obesit includono l’esame dell’infiammazione sistemica, il ruolo dei nostri batteri intestinali e contaminanti ambientali.

Infiammazione sistemica

La ricerca ha dimostrato che l’obesit e altre malattie metaboliche, come il diabete e le malattie cardiovascolari, sono legate a un’infiammazione sistemica cronica di basso livello. Questa infiammazione, chiamata anche “metafiammazione” a causa della sua relazione con i processi metabolici, ha diversi effetti fisiologici, tra cui cambiamenti del metabolismo del glucosio e del grasso che portano alla resistenza all’insulina e all’aumento di peso. L’infiammazione pu essere rilevata misurando le sostanze chimiche correlate all’infiammazione nel sangue.Infiammazione sistemica

I ricercatori hanno scoperto che una dieta ad alto contenuto di grassi saturi e trans, zuccheri e alimenti ad alto indice glicemico, e alimenti moderni trasformati o modificati, associata a questa infiammazione. Gli alimenti ad alta densit di energia e / o a bassa saziet che sono presenti in primo piano tra i cosiddetti alimenti pro-infiammatori-possono comportare un aumento di peso e, in ultima analisi, l’obesit, che di per s ha un effetto pro infiammatorio.

La perdita di peso, tuttavia, ha un effetto antinfiammatorio, quindi la vostra dieta generale, in particolare l’equilibrio energetico, importante e pu contribuire all’infiammazione. Frutta e verdura, pesce e olio di pesce, noci, olio di oliva e erbe aromatiche e spezie sembrano avere un effetto antinfiammatorio. Bevande tra cui t, vino e birra sembrano avere effetti antinfiammatori pure, anche se troppo alcol stato associato con un aumento dell’infiammazione.

EDCs e altri contaminanti ambientali

C’e ‘ piu ‘ da incolpare per l’aumento di peso che per i cibi grassi. Le sostanze chimiche note per avere un effetto distruttivo sul sistema endocrino, chiamate sostanze che alterano il sistema endocrino o CDE, possono anche essere collegate all’obesit. Questi includono alcuni ftalati (plastificanti chimici), che si trovano in plastica, cosmetici e fragranze. Possono entrare nel cibo attraverso imballaggi in plastica e contenitori.

I CDE includono:

Diclorodifenildicloroetilene (DDE), che una sostanza chimica formata dalla degradazione del pesticida organoclorina, un tempo ampiamente utilizzato, di diclorodifeniltricloroetano (DDT).

Policlorobifenile (PCB), un inquinante organico persistente ora vietato, ma una volta utilizzato in varie applicazioni industriali e manifatturiere.

Diossine, che sono sostanze chimiche connesse all’Industria e alla combustione.

Bisfenolo A, anche se solo implicato in questo momento.

I composti chimici stranieri che hanno un impatto negativo sullo sviluppo e l’equilibrio del metabolismo lipidico sono noti come obesit. Questi sono conservati nel tessuto adiposo e si pensa che agiscono attraverso un effetto infiammatorio. Tuttavia, essi possono anche esercitare i loro effetti sulla genetica di un feto in via di sviluppo, influenzando di conseguenza le generazioni future.

Il batterio intestinale del microbioma

La maggior parte delle persone sono consapevoli che abbiamo un sacco di batteri che vivono nel nostro intestino, come i ben noti batteri buoni e cattivi che possono uscire fuori equilibrio se si malati o con farmaci. Collettivamente chiamato il microbioma e considerato da alcuni come un ‘organo’ a s stante i batteri dentro e su di noi comprendono circa due chilogrammi del nostro peso corporeo, superando le cellule umane 10 a 1. L’importanza del microbioma sta guadagnando sempre pi attenzione, ed da allora legata al metabolismo e alle malattie metaboliche, tra cui il diabete di tipo 2 e l’obesit.Il batterio intestinale del microbioma

E ‘ noto che le persone obese e magre hanno diversi profili batterici, anche se questo una causa o un effetto dell’obesit Sconosciuto. Ad esempio, quando i topi magri sterili (privi di batteri) sono esposti a topi obesi non sterili, aumentano di peso, nonostante non vi siano cambiamenti nella loro assunzione di energia, suggerendo che i batteri sono da biasimare.

Ci sono diversi suggerimenti su come il microbioma pu causare obesit. Per esempio, alcuni batteri che sono predominanti nelle persone obese sono migliori nell’estrarre energia dal cibo per l’ospite, portando ad un aumento di peso. E ‘ stato anche suggerito che il microbioma collegato con l’obesit attraverso l’infiammazione. Altre teorie riguardano le comunicazioni chimiche o ormonali tra l’ospite e il microbioma, o la regolazione da parte del microbioma dei geni ospiti relativi al dispendio energetico e lo stoccaggio. Anche l’uso di antibiotici nella medicina umana e veterinaria stato legato all’obesit.

Piccoli studi in cui la materia fecale ricca di microbi (che poo per voi) viene trapiantata da individui sani nell’intestino inferiore di persone con colite hanno avuto successo nel trattamento della malattia, portando alcuni a suggerire un trattamento simile per l’obesit e il diabete di tipo 2. Tuttavia, ci sono troppe incognite a questo punto, come quali batteri e patogeni sono benefici, e se modificare artificialmente il microbioma di qualcuno pu avere effetti collaterali.

Dieta ed esercizio fisico

Purtroppo non possiamo sempre biasimare i prodotti chimici, gli EDC o i batteri per l’aumento di peso. Pi spesso che non, il controllo del peso pu essere influenzato da fattori che sono sotto il vostro controllo, tra cui dieta, sonno, esercizio fisico e stress.

Cosa mangiamo

Anche se una gestione efficace del peso non cos bianco e nero come mangiare il “cibo giusto”, una dieta sana gioca ancora un ruolo significativo. Tuttavia, un mito popolare che spesso utilizzato per promuovere diete a basso contenuto di carboidrati che il Consiglio di seguire una dieta a basso contenuto di grassi fallito, con conseguente aumento di peso della popolazione nonostante il consumo di meno grassi. Si sostiene che il grasso sia stato ingiustamente demonizzato e che i carboidrati siano da biasimare.

Anche se vero che la percentuale di kilojoule totali, o di energia, che riceviamo dal grasso diminuita, stiamo mangiando pi kilojoule che mai. Allo stesso tempo, la quantit assoluta di grassi aumentata negli ultimi decenni.

E ‘ facile incolpare cibi ricchi di grassi e/o spazzatura di zucchero come gelato, biscotti, cioccolato, pizza, bibite e patatine per l’aumento di peso, ma mangiare quantit eccessive di alimenti sani densi di energia-muesli, frutta secca, noci, semi e latticini-invece pu anche causare un aumento di peso. I pasti che sembrano essere sani, basse-kilojoule opzioni, come l’insalata, potrebbe celare condimento ad alto contenuto di grassi, crostini, formaggio duro e carni grasse. Il succo di frutta pu anche essere un problema, con molte persone che non si rendono conto di quanta energia contiene: misura per misura, succo contiene pi nutrienti di bevande frizzanti o birra, ma il contenuto energetico simile. Le vitamine nel succo fresco non” annullano ” il contenuto di zucchero.

Anche alcuni alimenti a basso contenuto di grassi o a ridotto contenuto di grassi trasformati-come gelato, pasticceria, biscotti o yogurt aromatizzato possono comportare un aumento di peso perch il grasso pu essere sostituito con lo zucchero per renderlo pi saporito. Cos questi spesso (anche se non sempre) contengono tanti kilojoule come i prodotti ad alto contenuto di grassi normali-ma perch sono “a basso contenuto di grassi”, la gente pensa di poterne mangiare di pi. Ci non significa che i prodotti a basso contenuto di grassi debbano essere evitati del tutto. Molti prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, come il latte e il formaggio, contengono tanto o pi proteine e calcio quanto i loro omologhi a basso contenuto di grassi, ma meno grassi (molti dei quali sono saturi) e meno kilojoule.